GP Turchia 2020: le autorità chiudono al pubblico

GP Turchia 2020: le autorità chiudono al pubblico

I biglietti a prezzi popolari a partire addirittura da 3 euro e 50 avevano ovviamente invogliato gli appassionati di F1 a prenotare un posto in tribuna per il GRAN PREMIO DI TURCHIA in programma da venerdì 13 novembre a domenica 15 all’Istanbul Park. La prevendita stava riscuotendo numeri interessanti ed erano già stati staccati oltre 40mila tagliandi con l’obiettivo di arrivare a sei cifre a quota 100mila.

 Las autoridades turcas anuncian que el #TurkishGP deberá disputarse  sin espectadores.    Turkish authorities announced that the Turkish GP will run without  spectators. pic.twitter.com/LFl1U13ioW    — Albert Fabrega (@AlbertFabrega) October 5, 2020

Tutto questo, però, è stato oggi fermato dalle autorità turche che hanno stabilito che il Gran Premio andrà disputato a PORTE CHIUSE. In questo weekend al Nurburgring sono attese 20mila persone sugli spalti, a Portimao oltre 30 mila mentre a Imola per il Gran Premio dell’Emilia Romagna sarà concesso l’ingresso a 13mila spettatori. In Turchia, invece, si correrà di nuovo senza il sostegno del pubblico.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: