GP Belgio 2020: analisi passo gara, Ferrari in crisi

GP Belgio 2020: analisi passo gara, Ferrari in crisi

Mercedes e Red Bull si sono confermate decisamente veloci a SPA nelle simulazioni di passo gara tenutesi nell’ultima mezz’ora delle PL2 del Gran Premio del Belgio. Efficaci anche le Racing Point e ormai non è una notizia, la vettura che si propone come outsider nel circuito che si sviluppa nella foresta delle Ardenne è la Renault, una vera spada sui rettilinei. La RS20 è decisamente scarica e affida all’abilità di Ricciardo ed Ocon la missione di compensare il basso carico nel secondo settore con il loro talento al volante.

 GP Belgio 2020 – Risultati PL2

Ricciardo ha firmato la seconda prestazione cronometrica sul giro singolo, ma poi ha lasciato il francese praticamente da solo nella raccolta dati in vista della gara. Non per colpa sua, ovviamente, l’australiano ha dovuto parcheggiare la sua Renault a metà del rettilineo del Kemmel per precauzione a causa di una perdita di pressione idraulica. La bandiera gialla e il regime di Virtual Safety Car stabilito per la rimozione in sicurezza della monoposto di Ricciardo hanno interrotto le SIMULAZIONI DI LONG RUN al pari della bandiera rossa esposta per un cartellone pubblicitario staccatosi dalla sede all’uscita de La Source.

 Ferrari, assetto sotto analisi

I piloti ne hanno comunque approfittato per cambiare le gomme e proseguire poi nel secondo stint. Verstappen non ha provato la mescola dura a differenza di Lewis Hamilton. Sul giro singolo le McLaren soffrono rispetto alle dirette concorrenti, ma Norris e Sainz recuperano competitività sul passo. Lo stesso discorso non vale per le FERRARI, lontane da una minima sufficienza sia nel time attack che a livello di ritmo. Gli uomini della Scuderia di Maranello dovranno lavorare parecchio in questa nottata per evitare di pagare dazio addirittura nei confronti delle scuderie clienti Alfa Romeo e Haas. Di seguito l’analisi del passo gara grazie ai dati raccolti da Toni Sokolov.

GP BELGIO 2020, ANALISI PASSO GARA NELLE PL2 (CREDITS TO TONI SOKOLOV)

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: