GP Bahrain: track-limits alla Curva-4

GP Bahrain: track-limits alla Curva-4

Il duello tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel un anno fa con quest’ultimo finito in testacoda, ma anche quello tra il sette volte iridato e il compagno di box Nico Rosberg nel 2014. Il Bahrain ha offerto in diverse occasioni gare ad alto concentrato di SPETTACOLO, grazie ad un disegno che favorisce i sorpassi e una sede stradale che permette ai piloti di impostare differenti traiettorie per attaccare e per difendere la posizione. Un punto cruciale delle battaglie è la Curva-4, una staccata verso destra posta al termine del secondo allungo del tracciato disegnato da Hermann Tilke.

 Control de límites de pista en T4.   Track limits control on T4.#BahrainGP pic.twitter.com/RwguEdPFqZ    — Albert Fabrega (@AlbertFabrega) November 26, 2020

Questo punto sarà compreso in entrambi i layout sui quali i piloti si cimenteranno in questo fine settimana e nel prossimo. Per quanto riguarda il primo dei due weekend, l’uscita dalla Curva-4 sarà messa sotto la lente di ingrandimento degli Stewards per quanto concerne i TRACK-LIMITS. Non rispettare la linea bianca porterà alla cancellazione del crono in qualifica, mentre in gara dopo la terza infrazione verrà esposta la bandiera bianca e nera al pilota in questione, che sarà consapevole del fatto che un’altra eventuale infrazione potrebbe far scattare una penalità.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/gp-bahrain-track-limits-alla-curva-4-sakhir-534007.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: