Budget cap e stipendi dei piloti: i dettagli

Budget cap e stipendi dei piloti: i dettagli

A Portimao si è tenuta una riunione molto importante tra tutti i responsabili delle scuderie. Nel paddock del circuito dell’Algarve si è intravisto anche STEFANO DOMENICALI, futuro presidente e amministratore delegato della F1 a partire dal primo gennaio 2021. Molto probabilmente l’ex team principal della Ferrari ha partecipato a questi importanti meeting che hanno riguardato anche la bozza di un calendario 2021 che dovrebbe presentare ben 23 appuntamenti.

L’ordine del giorno prevedeva anche il tema legato agli STIPENDI DEI PILOTI, a giudicare dalle indiscrezioni che stanno emergendo in questa settimana. Dal 2021, infatti, entrerà in vigore il budget cap che vedrà le scuderie vincolate a non superare i 145 milioni di dollari di spesa, un limite che nel 2023 calerà a 135 milioni. Dal 2023, poi, dovrebbe entrare in vigore anche il tetto di 30 milioni di dollari in totale da destinare alla coppia di piloti, una somma che non rientra nel budget cap, ma che potrebbe farlo qualora le scuderie decidessero di ‘fare follie’ per un pilota o per formare un dream team.

 Stop ai Paperoni

Secondo quanto riportato da F1.insider.com, infatti, non sarà impedito alle scuderie di spendere più di 30 milioni di dollari per i piloti, ma se si dovesse superare quella soglia – che di per sé non è così bassa – allora ‘L’EXTRA’ ANDREBBE A IMPATTARE SUL BUDGET CAP. Ad esempio, se ipoteticamente una squadra decidesse di pagare 45 milioni di dollari i propri piloti, allora anziché 135 milioni di budget ne resterebbero a disposizione 120 a causa dei 15 di troppo per i piloti rispetto ai 30 stabiliti. Questa soluzione deve essere ancora ovviamente ufficializzata, ma conferma l’indirizzo volto a cercare di livellare i valori in campo tu tutti i fronti, piloti compresi.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/budget-cap-e-stipendi-dei-piloti-i-dettagli-hamilton-2023-leclerc-verstappen-528076.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: