Bahrain, gomme 2021 nelle PL2

Bahrain, gomme 2021 nelle PL2

Il Mondiale è già archiviato, sia in chiave piloti che in quella costruttori, dunque è ufficialmente tempo di pensare al 2021 per le scuderie di Formula 1. Almeno quelle non in lotta per il terzo posto, le uniche a giocarsi qualcosa di significativo. In Bahrain i dieci team avranno a disposizione QUATTRO SET DI GOMME 2021 (DUE PER PILOTA) con mescola C3. Questo si legge dal classico comunicato diramato in settimana dalla Pirelli: “Durante il primo fine settimana, quello del Gran Premio del Bahrain, ciascun pilota avrà a disposizione due set in mescola C3 della specifica 2021 da provare al venerdì, oltre all’allocazione standard per il fine settimana (due set di hard, tre di medium e otto di soft). Anche durante FP2 del Gran Premio di ABU DHABI, i piloti avranno a disposizione un set in mescola C4 della specifica per il prossimo anno“.

 FIA tende la mano a Pirelli

Il fornitore ufficiale di pneumatici ha optato per una scelta meno conservativa rispetto al 2019, quando scelse C1, C2 e C3. Per il doppio appuntamento di Sakhir, in cui i 20 piloti affronteranno DUE LAYOUT DIVERSI (uno tradizionale, l’altro molto più simile a un ovale), saranno C2, C3 e C4 le mescole a disposizione. Al di là di queste gomme, dunque, spazio ai prototipi 2021. La Pirelli li ha dovuti modificare leggermente per far sì che si adattassero meglio allo sviluppo aerodinamico delle monoposto. Le squadre, nonostante la FIA abbia promosso il taglio del 10% del downforce, sembrano infatti aver trovato le contromisure per riottenere carico aerodinamico. E questo metterebbe senza dubbio in difficoltà le gomme: per questo Pirelli si è mossa in anticipo, già da ottobre.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-bahrain-gomme-2021-pl2-sakhir-pirelli-534012.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: