Marko: “DAS capitolo chiuso”

Marko: “DAS capitolo chiuso”

Era il tema caldo della Formula 1 pre-Covid. Quella dei test invernali, quella che svelava per la prima volta le potenzialità delle macchine. MERCEDES in testa, un’incollatura di vantaggio su RED BULL e FERRARI: questo si diceva a vetture ancora ferme ai box. Poi i riferimenti cronometrici e un replay che mostrava come il volante della W11 andasse avanti e indietro, fornendo vantaggi in termini di velocità, assetto e temperatura delle gomme. ERA LA NASCITA DEL DAS, Dual Axis Steering, innovazione contro la quale la Red Bull ha protestato, ma la FIA l’ha considerata illegale solo a partire dal 2021.

 Accusa e difesa: il processo al DAS

A Milton Keynes si sono trovati spiazzati: COPIARE O NO LA MERCEDES? La risposta, a quanto pare definitiva, l’ha data il responsabile del programma giovani HELMUTMARKO: “IL DAS È UN CAPITOLO CHIUSO PER NOI“, queste le parole riportate da Motorsport-magazin.com. “Da un lato è ovviamente una questione di peso. Ma la data per cui potremo svilupparlo alla perfezione sarà tardiva: POTREBBE ARRIVARE SOLO ALL’ULTIMA GARA, dopodiché il DAS sarà vietato“.

 Stop al party mode: gli scenari in vista di Monza

Marko ha anche parlato del PARTY MODE. Introdotto dalla Mercedes, sarà vietato a partire da Monza. Le Frecce Nere erano il team che meglio lo usava e Marko ha confermato che la RED BULL HA OPERATO UNA PRESSIONE SULLA FEDERAZIONE AFFINCHÉ IL “BOTTONE MAGICO” VENISSE ABOLITO: “Sia chiaro, ERA LEGALE. Però il party-mode Mercedes era tale da appiattire la competizione. Per noi era molto importante che fosse vietato e abbiamo fatto pressione per questo. È IL TIPO DI INTERVENTO CHE ABBIAMO SUBÌTO MOLTE VOLTE QUANDO ERAVAMO NOI QUELLI DOMINANTI: mi riferisco alla flessibilità dell’ala, per non parlare dei diffusori soffiati. D’altronde le gare equilibrate ed emozionanti sono responsabilità della Federazione. La MotoGP è l’esempio migliore, questo funziona perfettamente“.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: