Alonso conta i giorni

Alonso conta i giorni

Lo sguardo intenso, rivolto al futuro, di chi è pronto a tornare a fare quello che più ama: in questo caso, correre in Formula 1. Sembra carico e pronto FERNANDO ALONSO, che su Twitter ha voluto condividere una sua immagine con tanto di maglietta e cappellino d’ordinanza della RENAULT, a circa sei mesi – pandemia permettendo – da quello che dovrebbe essere il suo effettivo rientro in gara nel Circus, all’inizio della stagione 2021. In passano l’asturiano è stato piuttosto chiaro nel delineare il piano e le ragioni del suo ritorno: una stagione per riprendere il ritmo, e poi un secondo anno – il 2022 – per cercare di tornare al vertice dello sport, complice il nuovo regolamento tecnico.

 Queda muy poco para empezar mi trabajo con el equipo este 2020.  Simulador, asistir a Grandes Premios, ayudar en lo que pueda, y  preparar todo para la vuelta. Pilas cargadas. Vamos a por ello  ✊️ @RenaultF1Team pic.twitter.com/emaj6dTXQX    — Fernando Alonso (@alooficial) September 8, 2020

Certamente Alonso, da sempre critico con i domini prolungati caratteristici dell’ultimo decennio della F1, avrà apprezzato l’insolito spettacolo offerto dal GP d’Italia. La ‘sua’ Renault non è riuscita ad approfittarne per tornare a gustare la gioia di un podio, ma certamente una top-3 composta da Alpha Tauri, McLaren e Racing Point può far sperare il due volte campione del mondo di avere qualche carta da giocare al suo rientro nel campionato, evitando di stazionare in POSIZIONI CHE NON GLI COMPETONO e che lo avevano spinto a lasciare la McLaren a fine 2018. Nel frattempo, il campione di Oviedo sembra pronto a mettersi a disposizione della squadra anche in questo finale di stagione.

 Renault, test per Alonso in autunno

“Manca molto poco per iniziare il lavoro con la squadra in questo 2020 – ha twittato l’ex portacolori di Minardi, McLaren e Ferrari – simulatore, presenza ai Gran Premi, aiutare in quello che posso e PREPARARE TUTTO PER IL RITORNO. Le pile sono ricaricate. Andiamo”. Una vera dichiarazione d’intenti che non può che fare felici tutti gli appassionati di questo sport, pronti a riaccogliere un vecchio campione, ancora desideroso di far parlare di sé.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: